29 novembre 2014

scorre il tempo

Nello scorrere del tempo non ci è dato di poter scegliere e fermare.
Esso continua ad andare regalandoci una varietà infinita di momenti e di sensazioni.
E quest'autunno è così intenso che vorrei poterlo trattenere.

Non v'è tristezza nella consapevolezza che l'inverno è alle porte; al contrario c'è la gioiosa gratitudine per ogni giorno di sole ben sapendo che uno scroscio violento potrebbe arrivare improvviso.
Mi lascio avvolgere dal tepore e i colori accarezzano i pensieri spennellandoli qua e là di ricordi...
La mente si distende in un crescendo tranquillo stemperandosi in dolcezze improvvise e inquietudini che adombrano per lo spazio di un soffio di vento: e le foglie cadono una ad una.
Si spoglia la natura e mostra rami secchi protesi verso il cielo.
Quanta pace in questo lento denudarsi.
Quanta serenità nel prepararsi ad accogliere la nuova fredda stagione.
Similitudini...


17 novembre 2014

Pensiero d'autunno

Fammi uguale, Signore, a quelle 
foglie moribonde che vedo oggi 
nel sole tremar dell'olmo sul più alto ramo.
Tremano sì, ma non di pena: è tanto
limpido il sole, e dolce il distaccarsi
dal ramo, per congiungersi sulla terra.
S'accendono alla luce ultima, cuori
pronti all'offerta; e l'angoscia, per esse,
ha la. clemenza d'una mite aurora.
Fa' ch'io mi stacchi dal più alto ramo
di mia vita, così, senza lamento,
penetrata di Te come del sole.

                                          Ada Negri